Prendendo spunto dai metodi usati nei centri benessere si possono replicare a casa diversi trattamenti skincare, come nel caso del body wrap da provare usando la pellicola da cucina su gambe e pancia. Nello specifico il body wrap è una tecnica per il linfodrenaggio.

Grazie a questo trattamento skincare che viene offerto da tanti centri di bellezza, ma che si può replicare anche a casa, si possono ottenere dei risultati vantaggiosi. La sua caratteristica principale consiste nel sottoporre il corpo, o meglio i punti critici, ad un vero e proprio bendaggio.

Ma per potenziarne i benefici è consigliabile usare anche dei rimedi naturali. Come nel caso delle argille che stimolano l’eliminazione delle tossine che ristagnano tra le cellule adipose. Dei nemici giurati delle donne perché responsabili della cellulite e della difficoltà che si incontrano a perdere peso. Per ottenere gli stessi effetti del trattamento offerto nei centri estetici si può sperimentare la versione casalinga del body drap che è più economica.

Si può usare così la pellicola da cucina su gambe e pancia con un prodotto ad hoc contro la cellulite. Chi ha provato il bendaggio fai da te è rimasto soddisfatto. Questo perché ha osservato una tangibile perdita di centimetri, recuperando una silhouette invidiabile.

Il body wrap casalingo con pellicola da cucina su gambe e pancia

La versione fai da te di questa tecnica in voga nei centri estetici, quindi ha riscontrato diversi pareri positivi. Ma non bisogna dimenticare di applicare prima del bendaggio un prodotto ad hoc. Come ad esempio una crema a base di sali marini o fanghi termali. In seguito, si può sigillare la zona con la comune pellicola trasparente che si usa in cucina. Dopo questo primo imballaggio ne segue un secondo con una benda da medicazione da fermare con le spille da balia.

Chi combatte con la cellulite o vuole modellare il corpo può comodamente provare la tecnica che agisce la notte. Infatti si consiglia di sottoporsi al body wrap prima di andare a dormire, per svegliarsi al mattino con i primi risultati.

Tra pareri contrari e sostenitori accaniti, la tecnica del bendaggio fa parlare di sé. In più, si suggeriscono diverse varianti casalinghe del body wrap. La maggior parte si serve dei rimedi naturali. Secondo alcune interpretazioni sarebbe opportuno indossare una tuta in nylon per accelerare il processo di drenaggio, favorendo una maggiore fonte di calore. Altre versioni prevedono di bagnare le bende in acqua calda.

Per quanto riguarda i prodotti da abbinare ci sono molti pareri positivi sull’uso dei chicchi di caffè macinati, del peperoncino in polvere, dei fanghi termali o di una comune crema anticellulite.

Per approfondimenti Le proprietà del sale: trattamenti skincare.