Pancia piatta: sebbene non esista un metodo unico ed efficace per tutte, seguendo alcune

pratiche dritte è possibile raggiungere risultati davvero eccellenti..

Con l’arrivo dell’estate tutte desideriamo vantare una perfetta forma fisica alla tanto

temuta prova costume.

Se state leggendo questo articolo vuol dire che desiderate perdere qualche kg a livello del

vostro girovita e provare ad avere una pancia piatta in poco tempo: una missione difficile

ma per nulla impossibile.

La pancia gonfia è un disturbo piuttosto comune causato non soltanto dell’accumulo di

grassi ma anche da stress, ansia, intolleranze alimentari sottovalutate e stile di vita frenetico.

In generale, per una pancia piatta e allenata è importante abbinare una dieta equilibrata,

l’esercizio fisico e una serie di rimedi della nonna come massaggi, tisane e prodotti naturali.

Cinque consigli per avere una pancia piatta

Alimentazione sana

Il primo passo per avere una pancia piatta è seguire una dieta equilibrata e regolare.

Tra gli alimenti prediletti abbiamo:

  • Verdure: puntate su quelle a maggior contenuto di fibre (che aiutano il transito
  • intestinale evitando gonfiori e stitichezza) come zucchine, zucca, pomodori, cicoria, bietole, spinaci.
  • Pesce
  • Carne bianca
  • Cereali
  • Frutta fresca: fragole, melone, mirtilli, ananas, pompelmo, arance.

Tra gli alimenti da evitare:

  • Farinacei (pasta, pane e patate)
  • Legumi secchi
  • Latte e latticini
  • Fritture
  • Dolci
  • Bibite gassate
  • Bevande alcoliche

Il nostro consiglio è inoltre quello di ridurre i digiuni prolungati: distribuite gli alimenti della giornata almeno in tre pasti principali e due spuntini.

Dal momento che il metabolismo rallenta durante il sonno, è preferibile non mangiare nelle due o tre ore prima di andare a letto: il rischio è che il corpo immagazzini le calorie sotto forma di grasso addominale anziché bruciarle come energie.

Idratazione

E’ essenziale bere molta acqua per espellere le tossine in eccesso e a mantenere l’intestino in movimento, fattori essenziali per un ventre piatto.

Se trovate l’acqua liscia piuttosto monotona, potete aromatizzarla con fette di arancia e limone, menta, basilico fresco o zenzero grattugiato.

Per mantenere il corpo in salute e il consiglio è di bere almeno due litri di acqua al giorno.

Pancia piatta esercizi

Per ridurre il problema del ventre gonfio è fondamentale scegliere gli esercizi giusti: sono da preferire gli sport aerobici che comportano sforzi di resistenza.

Perfetti dunque la corsa, il ciclismo e il nuoto. Gli esercizi cardio aumentano la temperatura corporea e migliorano la circolazione: impegnatevi in una di queste attività per almeno trenta minuti al giorno con due giorni di riposo settimanali.

Rimedi naturali

Per avere una pancia piatta esistono diverse soluzioni naturali che non vanno assolutamente sottovalutate:

  • Tisane al finocchio, al carciofo o allo zenzero (contribuiscono ad assorbire i gas di troppo).
  • Integratori a base di carbone vegetale.
  • Probiotici (per mantenere in equilibrio la flora intestinale).

Massaggi pancia piatta

Fare massaggi all’addome stimola la micro-circolazione, favorisce la digestione e combatte la ritenzione idrica.

Se non desiderate recarvi ogni settimana dall’estetista nessun problema: massaggiare l’addome autonomamente è davvero semplice. Basta fare dei piccoli movimenti circolare con le mani sulla pancia, ogni giorno dopo la doccia, usando la vostra crema snellente preferita.  

Acqua allo zenzero ecco come prepararla e tutte le sue proprietà benefiche