Acqua allo zenzero, parliamo di uno dei migliori alleati del benessere del nostro organismo. Questa pianta, originaria dell’Antico Oriente, ha infatti numerose proprietà benefiche utili per la nostra salute.

Oggi, nel particolare, parliamo dell’acqua allo zenzero, un derivato di questa pianta. Ecco tutte le proprietà benefiche dell’acqua allo zenzero e come prepararla in maniera facile e veloce.

Acqua allo zenzero: Come si prepara e perchè è così utile per la nostra salute

Lo zenzero è uno degli alimenti provenienti dall’Oriente che negli ultimi tempi ha preso più possesso delle nostre cucine. Oltre a dare un tocco particolare ai nostri piatti, questa pianta può essere davvero utile per il benessere della nostra salute.

Parlando di acqua allo zenzero è opportuno dire che oltre ad avere un buon gusto e ad essere davvero dissetante, può anche essere un valido alleato per chi sta cercando di dimagrire. Questa bevanda, infatti, brucia il grasso in eccesso nei nostri fianchi e nelle nostre cosce.

Inoltre ha un’azione depurativa e diuretica, agendo per contrastare il ristagno dei liquidi nel nostro organismo. Può anche aiutare per controllare i livelli di glicemia e per riequilibrare quelli degli zuccheri.

E non è finita. L’acqua allo zenzero è molto utile anche per regolare e ridurre il colesterolo cattivo, per favorire la digestione e per aiutare tutto il nostro apparato digerente.

In ultimo, da non dimenticare le azioni antinfiammatorie, antiossidanti e anticancerogene di questa particolare bevanda.

Per preparale l’acqua di zenzero vi basterà far bollire in mezzo litro di acqua circa 50 grammi di radice di zenzero, tagliate in 15 fettine sottili.

Una volta che l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, spegnete il fuoco e attendente fino a quando non avrà raggiunto la temperatura ambiente. A questo punto filtratela. Il consiglio è quello di berne almeno un litro al giorno: I risultati sono garantiti!

Ti potrebbe interessare anche:  Limone e miele aggiunti all’acqua sono salutarii