Stirare è una delle faccende domestiche più importanti ma faticose, vuoi scoprire come potresti non stirare mai più?

Applica qualche regola di qua e di là puoi stirare il meno possibile, ecco come:

Ci sono alcuni consigli che ti permettono di non farlo più o poco, senza il rischio di andare in giro con i vestiti spiegazzati.

I vantaggi del non usare il ferro da stiro

Non stirare sicuramente fa bene alla salute, non perdi troppo tempo e in estate soprattutto non rischi di sudare e perdere la salute col ferro in mano. Ma fa anche bene all’ambiente, sicuramente risparmi la corrente e l’acqua che usi nel ferro stesso, ma come fare?

I consigli per non stirare

  • Inizia dalla lavatrice: programma lavaggi  brevi, tipo 14 min o 30 e la temperatura ottimale è 30/40° massimo, non troppo calda per evitare che si consumano i tessuti e stropicciano le fibre, oltre a consumare molta energia.
  • Poi  usa poco detersivo e non usare l’ammorbidente. Anzi usa l’aceto perché aiuta a distendere i tessuti.  Sistema bene i panni in lavatrice, chiudi cerniere e bottoni e piegali bene, non saranno troppo stropicciati.
  • La fase di asciugatura: non lasciare il bucato nel cestello della lavatrice a lungo, stendilo subito per evitare che si stropiccia. Prima di stenderle cerca di sbatterle 2-3 volte per evitare le pieghe e non stirare. Se stendi le magliette mettile con il collo verso il basso, i segni delle mollette non si noteranno nemmeno. Mentre le camicie appendile sulle crucce. Gli orli dei pantaloni vanno aperti bene e vanno attaccate le pinze
  • Usa l’asciugatrice che è come se già stirasse i panni in modo corretto ed eviterai di stirare.
  • Piega subito i vestiti asciutti: non lasciarli troppo sullo stendino e non accatastarli. Quando li pieghi, stendili bene con le mani, fallo anche con le camicie o altre cose per evitare di stirare. Potresti anche mettere in freezer per 10 minuti le camice e vedrai che non stirerai mai più.