Il trench è tornato di moda, è un must-have per tutte le donne e non puoi non averlo mai indossato. Ecco come abbinarlo nel migliore dei modi.

il primissimo trench è stato progettato dal mercante di tessuti Thomas Burberry nel 1914, ed è quello ad essere ancora oggi una vera e propria icona, beige all’esterno e con la texture della maison all’interno.

Tantissime star da quelle vintage a quelle dei giorni nostri l’hanno indossato ed ora è tornato alla ribalta sulle passerelle con diversi colori e diverse forme, colori pastello e tessuti diversi come le star insegnano.

 

Il trench è adatto per l’autunno e la primavera. Si porta rigorosamente aperto e morbido. La cintura in vita puoi portarla un po’ chiusa.

Il trench sta bene a tutte le figure, ovviamente ci possono essere dei consigli per evitare errori di stile.

Ad esempio se la figura è più curvy e meno slanciata meglio optare per uno che sia più largo ma e non lunghissimo, con una tipica forma ad A. Meglio indossarlo totalmente aperto.

 

Per una figura più slanciata e alta si può scegliere uno più lungo che copre tutte le gambe, magari osare anche coi colori.  Per una figura un po’ troppo magra meglio uno più avvitato, non over size.

Il trench verde di Chiara Ferragni

Chiara è un’icona di stile e lo sappiamo. Il suo trench verde mela, abbinato con il top Jaquemus dello stesso colore,  è proprio il classico esempio di come questo capo si sia evoluto negli anni.

Se anche in autunno ti piace osare con i colori, sono tantissimi i siti che hanno trenc super colorati!

Puoi acquistarlo anche in pelle nero, già in voga l’anno scorso. La cosa bella del trench è che è adattabile a diversi look. Puoi indossarlo con le sneakers, stivali o tacchi. Jeans e crop top, vestiti o gonne, marsupio o borsetta. Un vero è proprio alleato di stile, per tutti gli stili.