In caso di alito cattivo si può fare appello a degli efficaci rimedi naturali che favoriscono il benessere di tutto il cavo orale. Con delle semplici accortezze si potrà così risolvere l’alitosi. Si deve dunque fare attenzione alla propria igiene orale chiedendo un aiuto anche alla natura.

Spesso chi soffre di alitosi non riesce a liberarsi da questo problema che causa disagio. Non è semplice riuscire a trattare la problematica perché non basta lavarsi più a fondo i denti. Infatti l’alitosi è spesso causata dal cibo che si ingerisce ma può dipendere anche da un focus batterico.

Per eliminare il cattivo odore che proviene dalla bocca sono utili alcuni rimedi che sfruttano le proprietà di ingredienti naturali. Tra le soluzioni che si possono utilizzare in caso di alitosi si può preparare una ricetta casalinga a base di cannella e di limoni.

Rimedi naturali in caso di alito cattivo

È possibile preparare una soluzione naturale da fare in casa con pochi ingredienti, che mescolati insieme potenziano il loro potere rinfrescante e disinfettante.

Ecco cosa serve:

  • 1 tazza di acqua calda
  • 2 limoni biologici
  • mezzo cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di bicarbonato

Si deve per prima cosa spremere il succo dei limoni e versarlo in una ciotola insieme al miele ed alla cannella. Al posto del miele, si può usare in alternativa il bicarbonato di sodio. Dopo si può aggiungere una tazza di acqua calda. A questo punto si deve avere cura a mescolare bene il collutorio.

Si può mescolare in modo pratico la soluzione versandola dentro una bottiglietta di plastica in modo da agitarla energicamente. Grazie a questo collutorio green e casalingo si può combattere l’alitosi.

Come modalità d’uso si consiglia di prendere uno o due cucchiai con cui fare dei periodici gargarismi della durata di circa un minuto.

Si beneficia così del potere antibatterico della cannella, che è un battericida naturale che si attiva contro i batteri responsabili dell’alito cattivo. Anche il miele mette a disposizione una buona quota di proprietà antibatteriche.

Grazie al limone poi si potenziano gli effetti disinfettanti che si rivolgono contro i batteri del cavo orale. Questo collutorio casalingo è efficace anche promuovere lo sbiancamento dello smalto dei denti.