Senza categoria

Multa se lasci i cani sul balcone per troppe ore, e non solo…

Sansioni salate per chi lascia i cane sul balcone.

Multa da 500€ per chi chiude i cani sul balcone per tante ore. Finalmente un provvedimento che tutela i nostri amici a 4 zampe

Grazie alle segnalazioni di alcune persone che durante il giorno vedevano scendere strani liquidi, il comune ha provveduto alla loro tutela con l’ausilio di 4 agenti di polizia locale 

Bellissima iniziativa del comune di Verona: multa di 500€ a chi lascia troppe ore i cani chiusi sul balcone

Con l’arrivo dell’estate si ripresentano tanti problemi per i nostri pelosetti. Uno tra i tanti è di lasciarli chiusi fuori al balcone per troppe ore. Certo, in questo modo si cautela la pulizia in casa, ma a quello che vanno incontro loro ci si pensa?

Purtroppo non tutti capiscono che avere un cane significa innanzitutto creare loro spazi idonei  soprattutto durante la nostra assenza, ma di certo collocarli in uno spazio limitato non è una condizione a loro idonea

Esiste un “regolamento comunale” che ci impone di salvaguardare il loro benessere. Uno spazio pulito innanzitutto, provvisto di acqua e cibo, che permetta al nostro pelosetto di muoversi liberamente. Un balcone spesso non presenta questi requisiti a meno che sia di dimensioni superiori ad 1m × 1m

Il comune inoltre prevede altre forme di sanzioni anche per chi non salvaguardia il loro cane da possibili disagi. Multe, che variano a secondo della situazione, da un minimo di 25€ a un massimo di 500€

Una di queste è la bruttissima abitudine di lasciare il cane in macchina, spesso con un errata misura dell’apertura del finestrino che, più di una volta, è rimasto incastrato col muso

Questa bellissima iniziativa è stata voluta dalla consigliera comunale Laura Bocchi e inoltre è stato attivato un servizio veterinario affiancato dai vigili del fuoco attivo 24 ore su 24

Speriamo che questa iniziativa sia presa in considerazione in tutte le città perchè si eviterebbero tanti casi in cui i nostri pelosetti, a volte, purtroppo, ci rimettono anche la vita

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close