Miele, un vero allenato per la nostra salute e per la nostra bellezza. Sapete che questo dolcissimo prodotto è frutto del lavoro delle api? Ha un colore dorato, è molto dolce ma soprattutto ha tante proprietà benefiche che lo rendono un elisir di bellezza oltre che di salute.

In tutti questi anni, diversi ricercatori sembra abbiano esaminato l’efficacia del miele, soprattutto utilizzato nella cura delle infezioni del tratto respiratorio superiore. I risultati pare siano stati davvero sorprendenti. Rispetto ai farmaci da banco così come agli antibiotici, sembra che il miele sia riuscito in molti casi a migliorare i sintomi, soprattutto la tosse.

Miele, l’alleato per la nostra salute e bellezza

In commercio esistono diversi tipi di miele, ma come scegliere quello giusto? Secondo quanto riferito da una nota esperta, Sandra Nassima, il miele non è in assoluto un prodotto ricco di benefici. Dovremmo scegliere il miele di natura biologica e crudo, perchè in caso contrario potrebbe perdere le sue importanti proprietà curative.

In realtà, va detto che la stragrande maggioranza dei mieli che ci sono in commercio, sono pastorizzati e diventano dei dolcificanti, ma privati delle proprie virtù originali. Tuttavia, acquistare il miele biologico ha dei costi non indifferenti.

Le proprietà

Per un vasetto di Miele biologico si può arrivare a pagare anche il doppio rispetto ad un vasetto acquistato al supermercato. L’esperta Nassima sostiene che il miele bio e crudo abbia delle importanti proprietà antiossidanti e antibatteriche. E’ anche molto importante in caso di digestione lenta e difficoltosa.

Come abbiamo avuto modo di vedere, sembra che questo prodotto sia utile per curare mal di gola, tosse, raucedine. Altra cosa importante, sarebbe in grado di rinforzare le difese immunitarie. Ma non finisce qui, perchè il frutto del lavoro delle api è anche un ottimo lassativo naturale e favorisce il riposo.

L’unica cosa da tenere a mente è questa, ovvero non bisogna esagerare. Non bisognerebbe eccedere e superare la dose di un cucchiaino al giorno.

I vari tipi

L’esperta aggiunge che ci sono dei mieli di prima classe e altri più scadenti. Ad esempio esiste Manuka Honey, un prodotto molto famoso anche nel nostro paese. Questo viene prodotto in Nuova Zelanda, grazie all’utilizzo dei fiori di Manuka.

E’ un ottimo rimedio terapeutico utilizzato dai popoli aborigeni per tenere lontano le malattie. Molto buono anche il miele di eucalipto e quello di trifoglio che rende la pelle bella e luminosa.

I 5 benefici della salvia: previene il diabete e migliora l’umore