curiosità

Mamme con tre figli: siete meno stressate delle mamme con due figli!

Le mamme con tre figili avrebbero un minore tasso di stress rispetto alle mamme con solo due figli. Ecco cosa dice uno studio.

Care mamme, se avete tre figli, siete meno stressate di chi ne ha due o uno. A riguardo è stato condotto uno studio in America. Sono state prese in considerazione più di 7000 madri. Il risultato ha stupito gli psicologi.

Tutto è nato da una semplice domanda: le madri che hanno più figli sono maggiormente stressate? In realtà, sono più allenate. Già, avete letto bene, cari lettori. Che cosa significa? Quali sono le ragioni specifiche?

Lo studio: cosa afferma Janet Taylor

Vogliamo riportarvi il discorso della psichiatra Janet Taylor, ovvero la responsabile della ricerca.

“Dopo il terzo figlio, le madri cambiano atteggiamento. Per una ragione specifica, cominciano ad avvertire minore stress sulle loro spalle. Sanno cosa fare, come comportarsi. Inoltre, non tendono più al grado di perfezionismo.

Non importa loro di essere perfette, di crescere il figlio perfetto. Le cose importanti diventano altre. Ad esempio, che siano in salute, che possano permettersi di andare a prendere un gelato con i propri compagni di scuola.

Lo studio acquisisce maggiore importanza con il tempo. Oppure, non importa cosa pensano gli altri o cosa dicono: le mamme hanno fiducia di avere cresciuto già due figli. Quindi, sapranno pur come crescere il terzo o il quarto.

La spirale di autodistruzione entra in gioco con il primo figlio in particolare modo. Molte mamme si tormentano: crescerà bene? Farò bene? Posso dargli questo da mangiare oppure no? Ecco, è la fiducia, il livello di autostima che determina un minore livello di ansia e calma una madre.

Avranno già imparato, fatto esperienza, dunque sapranno cosa fare con le coliche, con il primo raffreddore o la prima febbre.”

Che ne pensate? Secondo voi questo studio ha ragione? Come sempre vi invitiamo a partecipare nei commenti e a farci sapere la vostra esperienza genitoriale. Sarebbe carino poterne discutere tutti insieme.

Tags
Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close