Molti nutrizionisti consigliano Limone nell’acqua tiepida appena svegli, prima del latte e del caffè. Scopriamo perché.

Questa è un’abitudine salutare che porta molti benefici alla salute, quindi se te lo consigliano abbi fede.

Limone nell’acqua: tutti i benefici

L’acqua e limone svolge una funzione purificante dell’organismo sia per l’intestino che per il fegato.  Catalizza le tossine e aiuta il fegato ad eliminarle più facilmente. Per un fegato purificato e che funziona bene è un ottimo alleato.

Inoltre svolge anche un’azione dimagrante. Le fibre contenute all’interno del limone donano un senso di sazietà maggiore. Ecco perché i nutrizionisti consigliano il limone nell’acqua tiepida!

La vitamina c invece aiuta a bruciare più grassi, infatti i soggetti che l’assumono quotidianamente sono più propensi al dimagrimento e hanno un metabolismo più veloce.  La vitamina c contenuta nell’acqua e limone aiuta anche a consolidare le difese immunitarie e prevenire raffreddori nei periodi freddi.

Riduce le infiammazioni dell’organismo, quindi ottimo per ripristinare le funzioni vitali normali. Aiuta anche a digerire quindi eliminare il senso di gonfiore e di pesantezza allo stomaco. Utile anche per prevenire ed eliminare la diarrea.

Aiuta a mantenere la pelle libera e giovane, riduce le macchie e le rughe ed anche ottima contro l’acne. Un ottimo rimedio anche contro le gengive infiammate.

Acqua e limone è anche una buona fonte di potassio, contribuisce a contenere la ritenzione idrica, l’affaticamento e lo stress ed è molto utile per le ossa.

Alcune controindicazioni

Il limone nell’acqua può avere anche alcune controindicazioni se si fa un uso spropositato. Può portare bruciore di stomaco o stitichezza, quindi provocare l’effetto opposto perché utile a combattere la diarrea.

In questi casi bisogna ascoltare i segnali del nostro corpo e smettere di bere l’acqua e limone tutte le mattine se si manifestano uno di questi due sintomi.

Provala nella tua routine giornaliera e cerca di trarre tutti i benefici!