notizie

Lecce, è allerta Granchio azzurro: ecco perché è così pericoloso

Arrivano da Lecce le ultime notizie allarmanti che riguardano la presenza del granchio azzurro che può essere molto pericoloso

A Lecce è allarme granchio azzurro, una particolare specie di crostaceo che sta invadendo i mari delle spiagge salentine.

Secondo gli esperti è importantissimo fare attenzione a questo crostaceo che potrebbe essere pericoloso per la nostra salute. Vediamo insieme i dettagli della vicenda.

E’ allarme granchio azzurro: ecco che cosa si rischia

Come detto, arriva da Lecce l’allerta che negli ultimi giorni richiede di porre attenzione a questa particolare specie di crostaceo, il granchio azzurro.

Parliamo di un crostaceo il cui nome scientifico è Callinectes Sapidus che appartiene alla famiglia dei Portunidi. Quest’estate, secondo le tante testimonianza dei bagnanti, le spiagge del salento sono il loro nuovo habitat.

Arrivano dall’Oceano Atlantico eppure, non si sa come, sono anche sulle spiagge della nostra penisola. Sono tantissime, infatti, le segnalazioni di avvistamento di questa particolare specie di crostaceo.

Ma perché dobbiamo fare attenzione al granchio azzurro? Per rispondere a questa domanda, dobbiamo far riferimento alle parole di Primula Meo, alla vicepresidenza dell’Associazione Tutela Ambiente Animali.

Secondo l’esperto, la presenza del granchio azzurro sulle spiagge di Lecce si deve al traffico marittimo che negli ultimi anni sta interessando i nostri mari.

Allo stesso modo, poi, anche il surriscaldamento del pianeta ha contribuito allo spostamento di questo particolare crostaceo. Secondo gli esperti, infatti, il granchio azzurro sta piano piano colonizzando le nostre acque.

Dobbiamo fare attenzione, soprattutto in presenza di bambini. Il granchio azzurro non è come tutti gli altri granchi che siamo soliti trovare sugli scogli delle nostre acque.

Si tratta di un crostaceo particolarmente aggressivo che dunque potrebbe nuocere la nostra salute. Soprattutto i bambini dovranno fare molta attenzione.

Il rischio, infatti, è che i bambini scambino questo crostaceo per un qualsiasi altro granchio, inconsapevoli del fatto che potrebbe far loro del male. Le loro chele, infatti, sono molto potenti e potrebbero causare delle grosse ferite. Inoltre, il granchio azzurro possiede anche delle spine acuminate.

Tags
Loading...

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close