Coronavirus arriva il farmaco della speranza direttamente da Napoli. Una buona notizia finalmente è in arrivo dall‘Ospedale Cotugno di Napoli. In un periodo così tanto nero è arrivata una bella notizia nelle scorse ore.

Una notizia che ci fa ben sperare di poter uscire nel più breve tempo possibile dall’emergenza Covid-19. Questo farmaco è stato sperimentato su alcuni pazienti affetti da Coronavirus. La cosa incredibile è che questo farmaco ha avuto esiti positivi. Ma di che farmaco si tratta?

Coronavirus arriva il farmaco della speranza

Il farmaco miracoloso è il Tocilizumab, usato per l’artrite reumatoide. Questo pare sia in grado di guarire in modo più veloce e dimezzare anche i tempi della terapia intensiva. Da un pò tempo a questa parte circolava questa notizia. Adesso è arrivata la conferma.

A spiegarci la situazione è stato il Professor Paolo Asciento che pare abbia avuto una intuizione. Quest’ultimo è il Presidene della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia e terapie innovative dell’Isituto nazionale tumori.

“Si tratta di un farmaco già esistente il Tocilizumab, comunemente usato per l’artrite reumatoide. Io sono oncologo e mi occupo di immunoterapia e questo farmaco lo utilizzavo per il trattamento di alcuni effetti collaterali da immonoterapia come ad esempio le Car-T che provoca la ‘sindrome da rilascio delle citochine'”.

Questa la spiegazione del Dottor Asciento. Lo scorso venerdì i medici hanno testato questo farmaco su alcuni pazienti. Il consenso ad utilizzarlo è arrivato dalla Cina, dove il farmaco è stato provato su 21 pazienti.

Questi sono migliorati in soli 24/48 ore. Due i pazienti trattati sabato mattina. Dopo solo 24 ore si sono registrati miglioramenti importanti. Un paziente intubato, in soli 48 ore ha ripreso la funzionalità respiratoria. Ottime notizie per il nostro paese.

Potrebbe interessarti: Il rianimatore Pesenti avverte “State a casa 15 giorni, così possiamo fermare il Coronavirus”