L’Antitetanica fatta da bambini vale per sempre. In che senso? Se da bambini avete fatto tutti i vaccini contro tetano e difterite, non bisogna fare alcun richiamo da grandi. A riferirlo è stato uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Infectious Disease.

Questo è in linea con quanto riferito dall’Organizzazione mondiale della Sanità. L’Oms avrebbe raccomandato di fare fare i richiami agli adulti solo se non hanno avuto la serie completa di dosi da bambini. Lo studio effettuato dai ricercatori in questione si è rivelato parecchio importante.

Antitetanica fatta da bambini non va ripetuta

Nello specifico gli esperti non hanno riscontrato delle differenze significative nei tassi di malattia tra i paesi che richiedono di proseguire con la vaccinazione. Questo ovviamente rispetto a quei paesi dove questa stessa raccomandazione non viene seguita.

I ricercatori pare che abbiano analizzato i dati di milioni di persone, tutti provenienti da 31 paesi nordamericani ed europei. Questi i dati raccolti tra il 2001 ed il 2016.

A parlare è stato il capo della ricerca, ovvero Mark K. Slifka, docente alla Scuola di medicina della OREGON Health&Science University.

Quest’ultima avrebbe detto “Per essere chiari, questo studio è pro-vaccino”. «Tutti dovrebbero ricevere la loro serie di richiami di tetano e difterite quando sono bambini. Ma una volta che l’hanno fatto, i nostri dati indicano che dovrebbero essere protetti per la vita». Queste ancora le parole della ricercatrice.

Gli studi precedenti

A quanto pare non è il primo studio che tratta lo stesso argomento. Già nel 2016 un gruppo di ricercatori di Slifka, pare avesse fatto una scoperta molto interessante.

I ricercatori pare avessero notato come il vaccino antitetano e antidifterite portava a 30 anni di immunizzazione. In base a questo, i ricercatori avrebbero raccomandato di vaccinare gli adulti contro queste malattie soltanto ogni 30 anni.

Potrebbe anche interessarti: Psoriasi, chi ne soffre si ammala più di tumore