Dire addio al colesterolo alto non è sempre semplice però, grazie ad alcuni studi scientifici

l’oro verde si è dimostrato un ottimo alleato. Il grasso presente nel sangue infatti,

in quantità eccessive, provoca malattie cardiache particolarmente gravi.

Negli ultimi anni sono tantissime le ricerche scientifiche e i prodotti sbarcati sul mercato

che promettono di diminuire i valori del colesterolo alto nel sangue. Grazie ad alcuni studi

svolti dal Dipartimento di Chimica dell’Università della Calabria è infatti emerso un agrume indispensabile per la nostra salute.

 

L’agrume, nonché chiamato “oro verde” aiuta così a dire addio al colesterolo alto

assumendone una dose giornaliera. Ma di quale frutto in particolare stiamo parlando?

Scopriamolo insieme!

Colesterolo alto addio grazie al bergamotto

Gli agrumi presenti su tutta la penisola italiana vantano inoltre tantissimi principi nutritivi e

benefici per la nostra salute. In particolare, il bergamotto grazie alla ricerca

scientifica dell’Università della Calabria si è rivelato un ottimo alleato per combattere il

colesterolo alto.

Il punto di riferimento per coltivazione del bergamotto in Italia è per l’appunto la Calabria.

Questo tipo di agrume in particolare è chiamato “l’oro verde”. Il bergamotto vanta infatti,

un sapore particolare ma soprattutto delizioso.

Questo tipo di agrume è utilizzato soprattutto come di olio per aiutare la digestione dopo

un grande pasto. Il suo succo in particolare inoltre, mescolato a dell’acqua e a dello

zucchero infatti, può diventare anche un’ottima acqua rinfrescante soprattutto nei periodi più caldi.

I particolari principi attivi del bergamotto, lo rendono così indispensabile per dire addio al

colesterolo alto. Quali sono realmente i suoi benefici e come assumerlo? Ecco i consigli utili!

L’oro verde rallenta la produzione di colesterolo

Il bergamotto in tutta onestà, è uno degli alleati capaci di aiutarci a diminuire la

produzione di colesterolo nel fegato. La sua scorsa è ricca di Vitamina C, potassio e

calcio . Il suo succo invece, è difatti utilizzato come spremuta, è antiossidante e adatto

contro i radicali liberi.

Ancora più importante inoltre, è il suo potere in grado di aiutare tuttavia persone affette

infatti,  da diabete.

Le sostanze presenti nell’oro verde che dicono addio al colesterolo alto sono proprio

l’esperetina e la naringenina. È infine consigliabile bere infatti,  un’ottima spremuta di

bergamotto molto più della classica spremuta di arancia!